Aspetti finanziari di una centrale idroelettrica alimentata da acqua potabile

 

Energia Pura progetta, realizza e gestisce l’impianto idroelettrico assumendosi i costi e i rischi. Il compito del comune è di rilasciare le autorizzazioni necessarie e di richiedere i permessi presso le autorità competenti . Vi assistiamo in tale percorso.

Energia Pura Srl da parte sua garantisce al Comune una percentuale sul guadagno del 8- 10 % del ricavo annuo per un periodo della durata degli incentivi, attualmente di 20 anni.

pic_04

Prendendo come esempio un salto di 600 metri  e una portata di 25 l/sec, gli introiti supplementari del comune possono raggiungere circa 16 400 – 20 800 € all’anno, pari a circa 334 000 – 416 000 € in un periodo di 20 anni.